3 migliori banche da acquistare all'inizio di giugno

Il settore bancario muove il mondo, e non solo perché le banche hanno il potere di "creare" denaro. Negli ultimi mesi, il settore è stato scosso dai crolli di alcune grandi banche, con altre in grave difficoltà. Molte persone e investitori hanno iniziato a guardare il settore con occhi diversi e a pensare che le banche non siano così prive di rischi come si pensava. Ma se volete investire in società bancarie, ecco 3 società che sembrano buone opzioni dove mettere i vostri soldi.

1. JPMorgan Chase $JPM+0.1%

JPMorgan Chase & Co. è stata fondata nel 2000 dalla fusione di J.P. Morgan & Co. e Chase Manhattan Corporation. La sua sede centrale si trova a New York City. È una delle maggiori banche al mondo per capitalizzazione di mercato e attività totali. Negli Stati Uniti è la più grande banca per attività.

La banca fornisce un'ampia gamma di servizi finanziari. Le attività principali di JPMorgan comprendono l'investment banking, la gestione patrimoniale, la negoziazione di titoli, l'attività bancaria aziendale e commerciale, la gestione patrimoniale e i servizi di investimento. JPMorgan è nota anche per il suo ruolo nei mercati finanziari, come la negoziazione di azioni, obbligazioni, materie prime e derivati.

JPM

JPMorgan

JPM
$209.78 -$0.20 -0.10%

La banca e il suo bilancio possono operare in quasi tutti i contesti, il che la rende una rarità in un settore ciclico. Le azioni di JPMorgan sono aumentate di circa il 5% quest'anno, un dato che si confronta positivamente con la maggior parte dei titoli bancari e degli indici.

Lachiave del successo di JPMorgan è rappresentata dalle sue fiorenti attività di consumer e community bank (CCB) e di corporate e investment bank (CIB). Quando i tassi aumentano, la CCB di JPMorgan tende a crescere, mentre la CIB tende a crescere in un contesto di tassi di interesse più bassi, bilanciandosi a vicenda e rendendo la banca resistente.

Durante la recente crisi bancaria, JPMorgan ha dimostrato quanto i consumatori, le imprese e le società si fidino del suo marchio e ha registrato un afflusso di depositi pari a circa 50 miliardi di dollari , poiché i clienti si sono precipitati in banca mentre altri erano nel panico.

JPMorgan ha anche un bilancio estremamente solido. Nonostante i requisiti patrimoniali richiesti dalla normativa siano apparentemente più elevati ogni anno, il management è in grado di ottimizzare il bilancio e di accumulare capitale al punto da poter soddisfare tali requisiti, pur restituendo capitale agli azionisti.

La banca ritiene - e finora ha dimostrato - di poter generare un forte rendimento del 17% sul capitale comune tangibile in qualsiasi contesto.

Ho inserito$JPM+0.1% nel mio portafoglio azionario per un semplice motivo: il marchio e la qualità prima di tutto. Il vantaggio competitivo è nel nome stesso, che tutti conoscono. Ho acquistato a 108,85 dollari, che oggi mi sembra un ottimo investimento. Sto prendendo gradualmente i dividendi e attendo un'ulteriore crescita. È un investimento a lungo termine.

2. Regions Financial $RF

Regions Financial, con sede a Birmingham, Alabama, ha fatto leva sugli interessanti mercati bancari del sud-est e ha sviluppato quella che sembra essere la base di depositi a basso costo più forte e resistente del suo gruppo.

È una delle maggiori banche del sud-est degli Stati Uniti. Regions Financial Corporation gestisce oltre 1.400 uffici bancari e 2.000 sportelli automatici in più di 15 Stati della regione sudorientale degli Stati Uniti.

RF
$22.09 $0.00 +0.00%

La banca offre un'ampia gamma di servizi finanziari, tra cui servizi bancari personali e aziendali, mutui, prestiti, gestione patrimoniale, servizi di investimento e assicurazioni. Regions Financial Corporation si concentra sul servizio alle piccole imprese, alle aziende, ai privati e alle organizzazioni governative.

Il 70% dei depositi di Regions è costituito da depositi al dettaglio e il 75% dei depositi totali della banca è assicurato dalla Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC). Inoltre, molti clienti delle regioni a basso reddito hanno registrato una crescita dei salari negli ultimi anni, il che li rende molto più solidi dal punto di vista finanziario.

Regions Financial Corporation è anche un membro dell'indice S&P 500 ed è quotata alla Borsa di New York (NYSE) - ticker $RF.

Nel primo trimestre dell'anno, la banca ha aumentato il suo margine di interesse netto (NIM), che è essenzialmente la differenza tra quanto la banca guadagna sulle sue attività fruttifere, come i prestiti, e l'esborso sulle sue passività fruttifere, come i depositi, dal 3,99% al 4,22%.

3. Cullen/Frost Bankers $CFR+1.0%

Cullen/Frost Bankers, Inc. è una holding bancaria americana con sede a San Antonio, Texas. La sua società madre è Frost Bank, una delle più antiche e grandi banche indipendenti del Texas. Cullen/Frost Bankers, Inc. funge da holding per varie filiali del settore bancario e dei servizi finanziari.

Frost Bank offre un'ampia gamma di servizi bancari, tra cui servizi bancari personali e aziendali, gestione patrimoniale, mutui, prestiti, investimenti e assicurazioni. La banca si concentra sul mercato regionale del Texas e sostiene lo sviluppo delle imprese e delle comunità nelle sue aree di servizio.

CFR
$113.68 $1.13 +1.00%

Uno dei motivi per cui molti si sono affezionati agli asset di Cullen/Frost Bankers, che hanno un valore di mercato di 51 miliardi di dollari, è l'ampia posizione di liquidità, pari a circa il 18%, utile quando è necessario coprire i deflussi di depositi perché la banca può farlo senza doverne cedere una parte sostanziale.

Cullen/Frost ha anche fatto un buon lavoro per non investire troppa liquidità nel suo portafoglio di obbligazioni detenute fino alla scadenza, ovvero obbligazioni che la banca intende detenere fino alla loro completa scadenza.

La banca ha fatto un ottimo lavoro anche nella gestione dei costi di finanziamento e del NIM (margine di interesse netto), che è aumentato di 16 punti base nel primo trimestre (1 punto base = 0,01%), e la direzione prevede che il NIM rimarrà per lo più piatto per il resto dell'anno.

Anche la qualità del credito della banca appare buona. Le perdite attese sui prestiti sono leggermente aumentate nel trimestre, ma nel complesso il portafoglio prestiti della banca sembra sano e la gestione sembra essere coscienziosa.

Le banche sono una componente speciale del portafoglio, almeno per me. State investendo il vostro denaro in una società che lo mette effettivamente sul mercato. Per alcuni questo è del tutto inimmaginabile, ma io continuo a pensare che se si scelgono banche di qualità con buoni bilanci e attivi, non si può sbagliare. Le banche tendono inoltre a essere assicurate e supervisionate da una banca centrale che non le lascerà fallire. Se lo fanno, si comprano a vicenda, come abbiamo visto di persona qualche mese fa.

Questa non è una consulenza finanziaria. Sto fornendo dati pubblicamente disponibili e condividendo le mie opinioni su come gestirei io stesso la situazione. Investire è rischioso e ognuno è responsabile delle proprie decisioni.


No comments yet
Timeline Tracker Overview