Dove va $AAPL-2.9%, va l'intero mercato o un avvertimento ai tori azionari.

Le azioni di Apple hanno perso l'1,71% martedì, nel giorno in cui ha presentato i nuovi dispositivi, tra cui l'iPhone 15. Sono ancora in ribasso di oltre il 10% rispetto ai massimi storici del 1° agosto e sono quindi in una fase di correzione. Gli investitori che hanno investito in modo trasversale nell'S&P 500 vorrebbero certamente vedere una migliore performance borsistica da parte della più grande società quotata in borsa.

Le azioni Apple sono in correzione.

L'indice S&P 500 è sceso di meno del 3% dal picco del 31 luglio e, in base alle letture di chiusura dei singoli giorni di negoziazione, è sceso al massimo del 5% finora.

Ovviamente, il prezzo delle azioni Apple, a causa del forte peso del titolo nell'S&P 500, influenza fortemente l'andamento del benchmark stesso. Non è quindi una sorpresa che nella maggior parte dei giorni di trading l'indice salga quando le azioni Apple guadagnano e scenda quando i titoli del produttore di iPhone perdono.

Nel frattempo, questo settembre è il terzo mese consecutivo in cui Apple ha sottoperformato l'indice. Non è esattamente un evento comune: l'ultima volta che è successo è stato alla fine del 2020. Vale la pena notare che il significativo rally di quest'anno dell'S&P 500 è avvenuto con le azioni Apple (e di altri grandi titoli tecnologici) che hanno sovraperformato per la maggior parte del tempo. Pertanto, la sua attuale sottoperformance non è esattamente un segnale positivo per il mercato complessivo.


No comments yet
Timeline Tracker Overview