3 titoli farmaceutici da vendere

Recentemente è emerso che alcuni titoli di società farmaceutiche presentano un rischio significativamente elevato. L'aumento del controllo normativo e la crescente concorrenza del settore stanno mettendo sotto forte pressione alcune aziende. Fattori economici e di mercato come le modifiche alla protezione dei brevetti e le guerre sui prezzi complicano ulteriormente la situazione.

Continuate a leggere per scoprire perché dovreste prendere in considerazione la vendita di azioni di tre società specifiche che si trovano in situazioni difficili e le cui prospettive future non sono promettenti.

Moderna $MRNA-1.6%

Moderna, un'azienda biotecnologica statunitense che ha assunto un ruolo di primo piano grazie al rapido sviluppo di un vaccino contro il COVID-19, è diventata un'azienda di riferimento. COVID-19, si trova ora ad affrontare le sfide del calo delle vendite. Nel 2023, l'azienda ha registrato un calo significativo dei ricavi, scesi a 6,8 miliardi di dollari rispetto ai 19,3 miliardi del 2022. Questo calo è dovuto in gran parte a una riduzione della domanda dei vaccini COVID-19, con conseguenti importanti cambiamenti nella salute finanziaria dell'azienda. I profitti che erano positivi nel 2022 si sono trasformati in una perdita netta di 4,7 miliardi di dollari nel 2023.

MRNA

Moderna

MRNA
$119.36 -$1.96 -1.62%
Fair Price: $21.05
Bxkjevrb: 24.99%
Undervalued
Overvalued
Dostupné pouze členům Bulios Black

In risposta a questa situazione Moderna ha fissato nuovi obiettivi per il 2024, quando prevede di raggiungere circa 4 miliardi didollari di ricavi dal suo franchise respiratorio. Questo obiettivo riflette gli sforzi dell'azienda per diversificare il proprio portafoglio al di là dei vaccini pandemici e stabilizzare i risultati finanziari. Nonostante questi piani, tuttavia, molti analisti sono scettici sulla possibilità di raggiungere questi obiettivi, dato l'attuale contesto di mercato e la perdita di quote di mercato a favore di concorrenti che stanno rapidamente guadagnando terreno.

MRNA

Moderna

MRNA
$119.36 -$1.96 -1.62%

Le metriche finanziarie di Moderna deteriorano ulteriormente il suo profilo di investimento. Le valutazioni principali, come il P/E, sono negative e il rapporto prezzo/vendite (P/S) a termine di 9,47, in calo rispetto a 5,99 negli ultimi 12 mesi, suggerisce una sopravvalutazione di Moderna. sopravvalutazione del del titolo. Questo fattore, insieme alla mancanza di un dividendo che sostenga gli investitori nei periodi di incertezza, rende il titolo Moderna meno interessante rispetto ad altre società del settore farmaceutico che offrono rendimenti più stabili e una crescita dei dividendi.

Acadia Pharmaceuticals $ACAD-1.4%

Acadia Pharmaceuticals, una società focalizzata sullo sviluppo di farmaci per i disturbi del sistema nervoso centrale sistema nervoso, ha affrontato di recente sfide significative. La recente notizia del fallimento di uno studio clinico di Fase 3 per la pimavanserina, un farmaco destinato al trattamento della schizofrenia, ha causato un significativo calo della fiducia degli investitori. Le azioni della società hanno reagito con un calo di oltre il 20% nella settimana successiva all'annuncio. Ciò ha contribuito a un calo complessivo del 31% del prezzo delle azioni negli ultimi cinque anni. ultimi cinque cinque anni, sollevando interrogativi sul suo futuro.

Per il 2024 Acadia ha fissato obiettivi di fatturato ambiziosi, prevedendo che le vendite nette di DAYBUE raggiungano 370-420 milioni di dollari e quelle di NUPLAZID si collochino tra 560 e 590 milioni di dollari. Questi obiettivi sono stati fissati nonostante il fatto che NUPLAZID, un trattamento per lapsicosi del morbo di Parkinson , sia stato in passato oggetto di dubbi sulla sua efficacia e sicurezza. Tuttavia, queste stime ottimistiche sono in netto contrasto con i risultati recenti e gli analisti temono che non siano realistiche.

ACAD
$17.75 -$0.25 -1.39%

Un altro aspetto preoccupante è l'assetto azionario di Acadia Pharmaceuticals. Con una partecipazione quasi quota quasi inesistente di azioni detenute dagli addetti ai lavori, nello specifico solo lo 0,49%, e una proprietà istituzionale dominante che detiene il 99,57%, sorgono dubbi sul reale impegno del management per il successo a lungo termine dell'azienda. Questa distribuzione può essere un indicatore di una mancanza di fiducia nel portafoglio e nella strategia della società.

Royalty Pharma $RPRX+0.1%

Royalty Pharma, specializzata nell'investimento in prodotti farmaceutici e biotecnologici, è un'azienda royaltiessi trova ora in una situazione finanziaria difficile che sta preoccupando gli investitori. Il debito totale dell'azienda ha raggiunto i 6,14 miliardi di dollari nell'ultimo trimestre, mentre il free cash flow si attesta a 777 milioni di dollari. Questo squilibrio tra debito e liquidità disponibile porta a una posizione di cassa netta negativa di circa -4,90 miliardi di dollari. Nel 2022, la società ha pagato 187,19 milioni di dollari di interessi, pari a quasi il 16% del suo reddito ante imposte, il che indica un notevole onere finanziario.

Inoltre, il titolo Royalty Pharma ha registrato una diluizione del 37,66% rispetto all'anno precedente , aumentando ilnumero di azioni in circolazione da circa 324 milioni a 446,69 milioni. Questa diluizione può avere implicazioni negative per gli azionisti esistenti, in quanto riduce la loro quota di utili. Questa strategia può essere preoccupante per gli investitori che cercano stabilità e certezza nei loro investimenti e può portare a un calo della fiducia nella strategia di investimento della Società.

RPRX
$28.36 $0.02 +0.09%

Un altro motivo di preoccupazione è il calo delle azioni di Royalty Pharma di quasi il 40 % a causa di questa diluizione e di altri fattori di mercato. Questo calo si è verificato nonostante alcuni risultati finanziari positivi e potrebbe riflettere problemi più profondi nel modello finanziario e operativo dell'azienda. Con un debito così debito così elevato e la continua diluizione, gli investitori dovrebbero considerare attentamente i rischi potenziali associati alla detenzione di azioni Royalty Pharma, in particolare in un contesto di mercato volatile.

Disclaimer: su Bulios si possono trovare molte ispirazioni, ma la selezione dei titoli e la costruzione del portafoglio spettano a voi, pertanto è necessario condurre sempre un'analisi approfondita.

Fonte.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Hai un account? Poi accedi , o creane uno nuovo.

No comments yet
Timeline Tracker Overview