I 3 titoli di Warren Buffett che sono disposto a comprare nella seconda metà dell'anno

Warren Buffett è uno degli investitori più famosi al mondo. La sua selezione responsabile e attenta dei titoli può essere di ispirazione per molti investitori. Oggi vorrei dare un'occhiata ad alcuni dei suoi titoli che includerei nel mio portafoglio. Grazie al suo successo, i titoli di Warren Buffett sono molto ricercati per la creazione di un portafoglio equilibrato.

Il primo principio della filosofia di investimento di Buffett è quello di avere paura quando gli altri sono avidi, e di essere avidi quando gli altri hanno paura. Ciò significa che non bisogna investire in periodi di grande ottimismo, ma attendere una correzione o una flessione.

  • Naturalmente, dobbiamo investire con saggezza. Non è certo detto che si debba puntare al massimo e spendere tutti i fondi disponibili alla prima grande flessione.

Il secondo principio della filosofia di investimento di Buffett è quello di concentrarsi su ciò che si conosce bene. Consiglia alle persone di non investire in cose che non capiscono, perché questo le porterebbe a prendere decisioni sbagliate e a subire perdite.

Se mi attengo a questi due principi di base (oltre che alla mia analisi), sarei più che disposto a investire in queste 3 società detenute da Warren Buffett in persona.

1. Nvidia $NVDA-6.6%

-51,78% YTD

Nvidia $NVDA-6.6% produce unità di elaborazione grafica (GPU) e altro hardware per computer. Le GPU Nvidia sono la spina dorsale di molti sistemi di intelligenza artificiale e applicazioni di deep learning, tra cui la ricerca medica, i veicoli autonomi e lo sviluppo della robotica.

Tuttavia, i prodotti principali di Nvidia sono le unità di elaborazione grafica (GPU). È stato inizialmente progettato per i personal computer, prima di passare ad altri mercati come i data center, i lettori multimediali digitali, le workstation e le console di gioco. Le GPU Nvidia sono il cuore di molti dispositivi, tra cui i caricabatterie dei telefoni cellulari e i computer tablet. Sono utilizzati anche per applicazioni di calcolo ad alte prestazioni, come l'editing video e il rendering di grafica 3D su workstation o computer a scheda singola o multipla.

A causa di problemi alla catena di fornitura, Nvidia ha subito una certa pressione. Negli ultimi risultati, il gigante tecnologico ha registrato un fatturato di 8,29 miliardi di dollari, il più alto di sempre, con un aumento del 46,41%. Tuttavia, i profitti sono diminuiti significativamente rispetto all'anno precedente. L'azienda investe molto in aree come il metaverso e i data center.

Nvidia sta attualmente affrontando molti venti contrari, motivo per cui il prezzo odierno è a livelli significativamente più bassi rispetto al 2021. I problemi principali sono le serrate in Cina e la guerra in Ucraina, che hanno avuto un impatto sulle vendite in Russia. Ufficialmente, Nvidia non opera più in Russia.

  • Personalmente, non sono affatto preoccupato per il potenziale futuro dell'azienda. Questo portafoglio di prodotti e servizi è così forte che l'azienda si risolleverà e farà conoscere il suo nome forte. Tuttavia, non sto dicendo che l'azienda abbia già toccato il fondo. Ho molta liquidità a disposizione nel caso in cui l'azienda dovesse subire ulteriori flessioni. In effetti, è proprio questo che vi consiglio di fare: accumulare fondi. Le flessioni non sono certo finite.

2. Occidental Petroleum $OXY+1.7%

94,59% di aumento dall'inizio dell'anno

Ora potreste pensare: Perché mai qualcuno dovrebbe investire in una società che è cresciuta meno del 100%? Personalmente, ho investito in $OXY+1.7% da un po' di tempo, quindi sto acquistando un po' più in basso. Quest'anno la società ha raggiunto i 70 dollari per azione e, se guardiamo un po' indietro, possiamo vedere che in passato $OXY+1.7% ha avuto un ATH di 109 dollari.

Chi conosce l'azienda sa che non si tratta solo di una scommessa sul petrolio. $OXY+1.7% ha un portafoglio di reddito piuttosto ampio e diversificato. Il flusso di cassa libero trimestrale più recente è stato di 2,4 miliardi di dollari. Si tratta di una liquidità più che sufficiente per pagare un dividendo e ridurre il debito.

Non sono l'unico toro nella stanza:

Venerdì scorso la Berkshire Hathaway (di Warren Buffett) ha acquistato altri 9,9 milioni di azioni di Occidental, arrivando così a detenere un'enorme quota del 17,4%. La società di Buffett è il maggiore azionista di Occidental, con 163,4 milioni di azioni per un valore di circa 9,9 miliardi di dollari.

Secondo i dati di Refinitiv, la sua partecipazione è superiore di circa il 60% rispetto a quella di Vanguard (l'altro maggiore azionista). Berkshire possiede anche warrant per l'acquisto di ulteriori 83,9 milioni di azioni Occidental per 5 miliardi di dollari.

Il prezzo delle azioni di Occidental è più che raddoppiato quest'anno, beneficiando degli acquisti di Berkshire e dell'aumento dei prezzi del petrolio in seguito all'invasione dell'Ucraina da parte della Russia. L'investimento della Berkshire ha persino scatenato speculazioni di mercato secondo cui il conglomerato di Buffett potrebbe eventualmente acquistare l'intera Occidental.

3. Walmart $WMT+1.5%

La difensività non può mancare in un portafoglio, ed è per questo che non avrei paura di investire in $WMT+1.5%, che sta perdendo solo il 15,22% da un anno all'altro.

A un certo punto di quest'anno Walmart stava andando relativamente bene, ma poi è arrivato l'ostacolo. Le azioni Walmart sono in calo da maggio a causa dell'aumento dei costi, dei problemi della catena di approvvigionamento e delle scorte che intaccano i profitti. Walmart ha mancato le aspettative di guadagno per il primo trimestre fiscale, in quanto il rivenditore ha sentito la pressione dei costi dovuta ai prezzi del carburante, ai livelli di inventario più elevati e al personale in eccesso.

Walmart è un'azienda nata come piccolo negozio di alimentari nel 1950 per offrire ai clienti prezzi bassi. Ora Walmart è cresciuta fino a diventare una delle più grandi catene di vendita al dettaglio del mondo.

Il primo Walmart aveva 10 dipendenti e vendeva generi alimentari a prezzi scontati perché si trovava vicino a un'autostrada principale e poteva offrire costi di spedizione inferiori rispetto ad altri negozi. Oggi Walmart ha circa 10.500 negozi con quasi 2,3 milioni di dipendenti.

La ragione principale del successo di Walmart è che fornisce ai clienti merci a basso costo attraverso vendite all'ingrosso. Le vendite sono aumentate anno dopo anno = quest'anno l'azienda ha registrato 572,75 miliardi di dollari, con un aumento del 2,4% rispetto all'anno fiscale precedente (559,15 miliardi di dollari). Quando l'inflazione batte record, non si può sminuire l'importanza di Walmart. Si tratta quindi di uno dei migliori titoli difensivi di Warren Buffett.

Le qualità difensive sono visibili nella performance relativa del titolo $WMT+1.5% quest'anno. Nonostante il calo di quest'anno dopo l'ultima pubblicazione degli utili a maggio, Walmart continua a sovraperformare sia l'S&P 500 che il Nasdaq nel 2022.

  • Walmart - curva rossa
  • S&P 500 - blu
  • Nasdaq - verde

Conclusione

Naturalmente, questo non vuole incoraggiare nessuno a correre a copiare i portafogli e gli acquisti dei propri beniamini in questo momento. Questa è solo la mia opinione e il mio parere personale su queste società, detenute anche dal grande Buffett. Ritengo che i prezzi possano ancora scendere in modo significativo, quindi il mio unico consiglio è: accumulate liquidità e non vendete inutilmente in perdita. Come ho detto in precedenza, ho accumulato posizioni in alcune società per molto tempo, quindi non è che mi accinga a comprare immediatamente 10 azioni di $OXY+1.7%, $NVDA-6.6% o $WMT+1.5%. Tutte e 3 le società citate possono subire perdite ancora per qualche tempo e quindi creare condizioni di investimento migliori.

Si noti che questa non è una consulenza finanziaria. Ogni investimento deve essere sottoposto a un'analisi approfondita.


No comments yet
Timeline Tracker Overview