Le azioni AT&T hanno subito il maggior calo degli ultimi 20 anni, nonostante la significativa crescita degli abbonati.…

AT&T è uno dei titoli più noti del mercato statunitense, soprattutto per il suo elevato dividendo. Sebbene sia stato ridotto in modo significativo dopo lo scorporo di WarnerMedia, il rendimento lordo del dividendo è ora di poco inferiore al 6%. Ciò che conta, tuttavia, sono i risultati del secondo trimestre di giovedì, che hanno avuto un forte impatto sul prezzo dell'azione stessa.

Le azioni AT&T registrano il calo maggiore degli ultimi 20 anni

Riduzione delle prospettive per l'intero anno

L'azienda ha aggiornato le sue previsioni nella relazione sugli utili del secondo trimestre di quest'anno. Di conseguenza, si prevede che il flusso di cassa libero (FCF) per il 2022 sarà dell'ordine di 14 miliardi di dollari. Le precedenti previsioni di AT&T prevedevano un flusso di cassa dell'ordine di 16 miliardi di dollari. Cosa c'è dietro questo aggiornamento delle prospettive? Il gigante delle telecomunicazioni AT&T $T-0.2% ha menzionato innanzitutto che alcuni clienti stanno iniziando a rinviare i pagamenti del telefono.

Grafico del prezzo annuale del titolo T

Per quanto riguarda i risultati dell'azienda in questo rapporto, l'utile per azione (EPS) rettificato è stato di 65 centesimi su un fatturato di 29,6 miliardi di dollari. In prospettiva, Wall Street si aspettava un utile per azione rettificato di 61 centesimi su un fatturato di 29,55 miliardi di dollari.

Fonte.

John Stankey, CEO di AT&T, ha dichiarato quanto segue nel comunicato stampa relativo agli utili:

A seguito di una crescita dei clienti superiore alle aspettative, stiamo aumentando le nostre previsioni di crescita dei ricavi dei servizi di mobilità al 4,5%-5% per l'intero anno. Stiamo inoltre abbassando la nostra previsione di free cash flow per l'intero anno a 14 miliardi di dollari per riflettere gli ingenti investimenti per la crescita e gli impatti sul capitale circolante legati alla tempistica degli incassi.

La riduzione delle prospettive di FCF è stata semplicemente deludente. L'azienda si trova ora ad affrontare una sfida: dovrà generare un flusso di cassa libero di 10 milioni di dollari nella seconda metà dell'anno, mentre è riuscita a generare solo 4,2 miliardi di dollari fino ad oggi. Gli annunci hanno quindi creato una notevole incertezza sul futuro flusso di cassa libero, necessario tra l'altro per pagare i dividendi.

DISCLAIMER: Tutte le informazioni contenute nel presente documento hanno uno scopo puramente informativo e non costituiscono in alcun modo una raccomandazione di investimento. Fate sempre la vostra analisi. Nel preparare questo testo, ho attinto informazioni dall'analista William White.


No comments yet
Timeline Tracker Overview