Lunedì le azioni CEZ hanno sfiorato le 900 CZK. A questi prezzi, sembrano convenienti, anche con l'introduzione della…

Le azioni CEZ sono molto popolari tra gli investitori e sono tra i titoli più scambiati alla Borsa di Praga. Mentre nella prima metà dell'anno CEZ ha registrato una crescita di decine di punti percentuali, causata principalmente dall'aumento del prezzo dell'energia elettrica, l'estate è stata più negativa, quando il prezzo dell'azione è stato soggetto a una serie di fattori negativi, tra cui quelli relativi alla tassazione straordinaria da parte del governo.

Azioni CEZ sotto pressione

Massimale per i prezzi dell'elettricità

Venerdì 2 settembre, sul sito , sono trapelate le proposte relative alla regolamentazione del mercato dell'energia. A quanto pare , la Commissione europea è favorevole a un tetto massimo per i prezzi dell'elettricità in tutta l'UE per le centrali con bassi costi di produzione, cioè le centrali nucleari, le fonti di energia rinnovabili e si parla anche di centrali a lignite. Il nucleare e le FER costituiscono la maggior parte del mix di prodotti di CEZ, con una produzione da queste fonti che rappresenta circa il 60% della produzione totale dell'azienda. Da questo punto di vista, CEZ sarebbe quindi significativamente influenzata dalla regolamentazione.

Nel fine settimana sono trapelate ulteriori informazioni, secondo le quali sarebbe in gioco un tetto massimo di prezzo di 200 euro/MWh. Secondo Jan Raška di Fio banka, ciò indicherebbe che CEZ venderà la sua energia elettrica a un prezzo di circa 130 euro/MWh il prossimo anno . Nell'analisi attuale, gli analisti di Fio banka stimano un prezzo di vendita per il prossimo anno vicino ai 150 euro/MWh e un prezzo di circa 130 euro nel lungo periodo.

Andamento dei prezzi delle azioni CEZ dall'inizio dell'anno

L'imminente imposta sulle plusvalenze e il suo impatto

L'imposta settoriale, o quella che i politici chiamano spesso "tassa sui guadagni", è stata nelle ultime settimane un argomento molto discusso e controverso tra gli economisti cechi e gli investitori del mercato dei capitali. Paesi come Regno Unito, Ungheria, Italia e Spagna hanno già introdotto la tassa o la stanno preparando per quest'anno. Non fa eccezione la Repubblica Ceca, dove tutti i partiti governativi minori sostengono la misura, ma alcuni politici conservatori dell'ODS si oppongono.

Lo svantaggio di questa tassa è la definizione molto pericolosa di profitti non guadagnati. Gli altri sono chiaramente un colpo inutile al mercato dei capitali ceco e una possibile violazione della fiducia nel sistema fiscale ceco, con conseguente riduzione della quantità di investimenti (non solo) stranieri nel settore energetico della Repubblica Ceca.

Un'imposta sulle entrate potrebbe aumentare leggermente le entrate statali, che potrebbero compensare i costi a breve termine associati all'assistenza finanziaria dello Stato alle famiglie per far fronte alla crisi energetica e alla guerra generale in Ucraina. Tuttavia, questo non affronta il problema principale del nostro bilancio statale, il deficit strutturale.

Tuttavia, c'è la speranza che l'introduzione di imposte a pioggia non avvenga. In effetti, la Commissione europea ha avvertito che la misura di contenimento dei prezzi dell'elettricità di cui ho parlato all'inizio di questo articolo è incompatibile con l'imposta sulle plusvalenze. Per CEZ, la proposta di Bruxelles sarebbe probabilmente l'opzione più favorevole.

Il governo dovrebbe decidere sull'introduzione dell'imposta sulle sopravvenienze entro il 10 settembre circa.

Una scommessa sulle azioni CEZ a buon mercato

Dai massimi di giugno di quest'anno, poco più di 1.200 CZK, il prezzo delle azioni CEZ è sceso complessivamente del 25%, e di oltre il 12% nell'ultimo mese.

"Dal mio punto di vista, anche se i prezzi dell'elettricità sono regolamentati, CEZ è conveniente a questi prezzi. Ma non deve esserci una tassa speciale che si mangi i 2/3 dei profitti. Non credo che questo accadrà davvero". Michal Semotan ha dichiarato lunedì in una prospettiva da esperto sul sito web degli investimenti.

CEZ viene ora scambiata a 12,44 volte gli utili degli ultimi 12 mesi. La grande attrattiva di CEZ è l'elevato dividendo. Secondo le ultime proiezioni, questa cifra potrebbe avvicinarsi a 100 CZK per azione se il Ministero delle Finanze, in quanto azionista di maggioranza, avrà il 100% degli utili netti del 2022.

DISCLAIMER: Tutte le informazioni contenute nel presente documento hanno uno scopo puramente informativo e non costituiscono in alcun modo una raccomandazione di investimento. Fate sempre la vostra analisi. Fonte.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Hai un account? Poi accedi , o creane uno nuovo.

No comments yet
Timeline Tracker Overview