Questi 3 titoli a dividendo vi garantiranno un reddito passivo superiore alla media

L'investimento in dividendi, o la possibilità di generare reddito passivo, è sempre stato uno degli aspetti che gli investitori ricercano e cercano di costruire in qualche modo. Oggi analizzeremo 3 titoli di alta qualità, performanti e stabili che pagano un dividendo interessante e che incrementeranno il vostro reddito passivo portando un po' di stabilità al vostro portafoglio, in quanto si tratta di veri e propri pilastri in un contesto di mercato difficile.

$PM+1.6% è uno dei miei titoli a dividendo preferiti di cui parlare oggi.

La mia selezione odierna si concentra su 3 società che offrono performance promettenti anche in un contesto di mercato difficile, oltre a presentare un rapporto di payout decente combinato con una striscia di dividendi a lungo termine. Credo che se siete orientati verso i titoli a dividendo o la costruzione di un reddito passivo, queste scelte siano sicuramente interessanti per voi.

Eccoci qua! Le mie 3 scelte di azioni a dividendo 👇

1. Philip Morris $PM+1.6%

Il dividendo è del 5,32%.

Philip Morris non è probabilmente considerata l'azienda più innovativa, né un'azienda che ha fatto molto per la salute umana. Un tempo era vero, ma questa vecchia percezione dovrebbe cambiare. Dal 2008, l'azienda ha speso più di 8 miliardi di dollari per la ricerca sui prodotti a rischio ridotto e ha fatto più della maggior parte delle organizzazioni per passare dalle pericolose sigarette tradizionali a quelle meno rischiose. Investire nell'economia, creare posti di lavoro di alta qualità nella ricerca e migliorare la salute umana è attualmente l'obiettivo principale dell'azienda.

Cosa c'è di positivo per gli investitori? Questa azienda non solo sta iniziando a fare del bene, ma sta anche guadagnando un sacco di soldi, quasi ogni anno. Nell'ultimo trimestre, l'azienda ha registrato una crescita del fatturato netto rettificato del 6,2%. Sembra che il periodo di crescita lenta dell'ultimo decennio sia ora nello specchietto retrovisore e che i bei tempi della crescita a due cifre siano tornati.

Sui dividendi - Il ritmo di crescita è stato più lento negli ultimi anni, ma c'è una ragione per questo, ovvero il gigantesco investimento in IQOS. IQOS è un dispositivo elettronico che riscalda una cartuccia di tabacco solido, simile a una sigaretta. Nel lungo periodo, gli investitori hanno goduto di un tasso di crescita medio annuo dei dividendi dell'8% dal 2008. Il periodo di massimo splendore è stato il 2011, quando ha registrato un aumento del 20,3%. Cinque anni fa il dividendo trimestrale era di 1,04 dollari, mentre attualmente è di 1,25 dollari. Si tratta di un aumento complessivo del 20%, o di una media del 3,7% all'anno.

I punti salienti dei dati sui dividendi 👆

2. Azienda 3M $MM-0.5%

3M è un conglomerato multinazionale americano con un'impronta globale e un dividendo di poco inferiore al 5%.

Anche se 3M è attualmente sotto i riflettori a causa di cause legali per tappi per orecchie difettosi che una sua filiale ha venduto alle forze armate statunitensi, non dovrebbe essere comunque trascurata. Il prezzo delle azioni di $MMM-0.5% sta gradualmente prendendo forma in modo piacevole, tanto da apparire molto attraente. Molti investitori potrebbero dire che ovviamente l'azienda non affonderà, che è grande e relativamente importante, che sono alibi forti, ma ciò non cambia il fatto che il protrarsi del contenzioso potrebbe ostacolare e limitare l'azienda per qualche tempo, il che significherà una certa stagnazione (in termini di crescita) o un ulteriore declino, a seconda di come si svilupperà l'intero caso.

Le prospettive a breve termine per 3M rimangono difficili, poiché la crescita è messa sotto pressione dal rallentamento dell'economia globale, compreso il calo della domanda di elettronica di consumo e le continue sfide in mercati come quello automobilistico per la carenza di componenti. L'azienda è inoltre ancora sotto pressione per i costi della catena di approvvigionamento (materiali e logistica) che si risolveranno lentamente nel prossimo anno. Una nota positiva è che il management sta diventando più creativo e dinamico per quanto riguarda i modi per preservare e creare valore per gli azionisti, e vedo un grande potenziale in questo ambito. Tuttavia, come ho accennato, il prezzo potrebbe ancora fluttuare a causa dell'intera causa, ma una volta conclusa mi aspetto una ''rinascita'' dell'azienda e un rilancio. La mia ipotesi è che dopo qualche tempo usciranno dalla causa con qualche sanzione - dovranno pagare i danni, ma da un punto di vista esistenziale non vedo alcuna minaccia.

Per quanto riguarda i dividendi, si tratta chiaramente di un altro titolo di qualità che vanta una lunghissima serie di aumenti e pagamenti di dividendi.

I dati salienti dei dividendi 👆

3. Johnson & Johnson $JNJ-1.4%

Infine, il re dei dividendi $JNJ-1.4% con un dividend yield del 2,8%.

In poche parole, descriverei$JNJ-1.4% come una delle scelte migliori nell'attuale contesto di mercato. Come si può notare, le perdite sul periodo annuale sono solo del 4%, quasi nulle se paragonate a quelle di altri titoli. Johnson & Johnson possiede alcuni dei migliori marchi nel settore della salute dei consumatori, un solido portafoglio di prodotti farmaceutici e un'ampia offerta di tecnologie sanitarie. J&J è un solido generatore di free cash flow, con un bilancio sano e una prospettiva di crescita brillante.

J&J ha costruito una delle aziende sanitarie più complete. I tre principali segmenti operativi dell'azienda sono i seguenti: Consumer Health (che prevede di scorporare), Pharmaceutical e MedTech. Il leader farmaceutico ha anche sviluppato un vaccino contro il covidone che è approvato dalle autorità, ma lo cito come punto di interesse, poiché non conto su enormi profitti da altre vaccinazioni.

Il miglior motivo per investire in $JNJ-1.4% è chiaramente l'esame dei dati finanziari. J&J ha chiuso il secondo trimestre fiscale con 32,6 miliardi di dollari di liquidità, equivalenti di liquidità e titoli correnti negoziabili, a fronte di 4,3 miliardi di dollari di debiti a breve termine e 28,3 miliardi di dollari di debiti a lungo termine.

  • Nel caso di $JNJ-1.4%, direi che offre le migliori condizioni per la sostenibilità a lungo termine e l'incremento dei dividendi.

I dati salienti dei dividendi 👆

Conclusione

Ritengo che si tratti di un'ottima selezione di società che offrono un dividendo interessante; naturalmente qualcuno potrebbe obiettare che ciò va a scapito di una crescita più sostenuta, ma in questo momento ritengo che siano più importanti la solidità finanziaria, la liquidità, la sostenibilità e la stabilità, che tutte e tre soddisfano - beh, tranne 3M, che attualmente presenta rischi dovuti a cause legali, ma ne ho già parlato. Di norma, in questo elenco farebbero certamente parte alcuni titoli di REIT o di telecomunicazioni, che spesso offrono dividendi ancora più interessanti, ma al momento non mi piace nessuna di queste società, poiché ci troviamo in un contesto di mercato difficile.

  • Preferite i titoli a dividendo quest'anno?
  • Vede più obiettivi e vantaggi nei titoli a dividendo attualmente?
  • Quali sono i titoli a dividendo più interessanti per voi in questo momento?

Si noti che questa non è una consulenza finanziaria. Ogni investimento deve essere sottoposto a un'analisi approfondita.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Hai un account? Poi accedi , o creane uno nuovo.

No comments yet
Timeline Tracker Overview