Ray Dalio crede ancora nel crollo dell'Europa: e i suoi 10,5 miliardi di dollari di short contro le aziende europee?

Bridgewater Associates del leggendario investitore Ray Dalio ha annunciato in una delle sue dichiarazioni di aver creato posizioni corte per 10,5 miliardi di dollari nei confronti di società europee. Alcuni all'inizio l'hanno definita una mossa folle, ma alla fine ha ottenuto il riconoscimento di Bridgewater, dato che molti esperti ritengono che l'Europa abbia problemi più gravi degli Stati Uniti. L'ultimo annuncio mostra (tra le altre cose) una serie di nuovi sviluppi e, soprattutto, alcune modifiche al portafoglio e ai suoi short.

Il leggendario investitore Ray Dalio

Chi è Ray Dalio?

Ray Dalio è un investitore miliardario americano e gestore di hedge fund che dal 1985 è uno dei due direttori degli investimenti di Bridgewater Associates, il più grande hedge fund del mondo.

Bridgewater è il più grande hedge fund del mondo, con un patrimonio di circa 150 miliardi di dollari. Dalla sua nascita nel 1975, Bridgewater ha restituito 52,2 miliardi di dollari di profitti ai suoi investitori, più di qualsiasi altro hedge fund del pianeta.

Purtroppo non sono riuscito a trovare il grafico completo fino ad oggi, quindi allego almeno la performance di questo fondo dal 1991 al 2015.

Prospettive economiche pessimistiche in testa?

I rialzi aggressivi dei tassi da parte della Fed stanno gettando un'enorme ombra sul mercato azionario. Tra gli opinionisti che lanciano l'allarme, Ray Dalio in particolare è uno di quelli molto scettici.

In un post su LinkedIn di giugno, Dalio ha avvertito che la stretta della Fed potrebbe portare alla stagflazione, una situazione economica caratterizzata da un'inflazione elevata ma senza la robusta crescita economica e l'occupazione che di solito la accompagnano.

"Nel lungo periodo, la Fed molto probabilmente traccerà una via di mezzo che prenderà la forma della stagflazione". Di recente, Greg Jensen, chief investment officer di Bridgewater, ha dichiarato che la posizione da falco della Fed non è stata ancora pienamente apprezzata.

"In sintesi, diciamo che i mercati azionari potrebbero ancora scendere del 20-25%", prevede.

Quali posizioni corte sono coinvolte?

A giugno è stato reso noto che Bridgewater Associates aveva fatto una scommessa da 10,5 miliardi di dollari contro società europee, tra cui ASML Holding $ASML+4.2%, TotalEnergies SE $TTE+0.6%, Sanofi $SNY+1.0% e SAP SE $SAP+1.3% e diverse altre (ma si trattava di importi significativamente inferiori, quindi non li citerò).

A luglio, le ampie posizioni corte di Bridgewater nei confronti dei titoli di oltre 50 società europee ammontavano a circa 10 miliardi di euro, il che suggerisce che la società di hedge fund potrebbe essere potenzialmente pessimista sulle società europee.

Tuttavia, l'ultimo rapporto ci mostra che solo una frazione di queste posizioni corte rimane 👇

Ora Bridgewater sta affrontando solo due istituzioni finanziarie: Banco Santander SA($SAN+2.3%) e ING Groep($ING+1.7%). Queste posizioni ribassiste ammontano a 475 milioni di euro, ovvero una frazione dei piani e degli investimenti originari di giugno.

Tuttavia, Bridgewater rimane piuttosto pessimista:

Dato che i titoli che sono stati shortati fanno tutti parte dell'indice Euro Stoxx 50, sembra che l'azienda abbia replicato l'indice, almeno in parte, potenzialmente come un modo per prendere posizione e molto probabilmente per coprirsi in qualche modo.

Tuttavia, a partire da mercoledì scorso, tutte queste posizioni, tranne una, sono state ridotte al di sotto della soglia dello 0,5%, lasciando solo Banco Santander e ING Groep allo 0,59%. Non è chiaro come gli investitori debbano interpretare quest'ultima mossa (non conosciamo la dichiarazione). Per cominciare, gli short sono stati mantenuti appena al di sopra della soglia di divulgazione. Non è chiaro se le posizioni siano state completamente rimosse o semplicemente ridotte al di sotto della soglia.

Si tratta della terza iterazione di questa enorme posizione corta, che si è conclusa durante un breve periodo sui mercati azionari. L'Euro Stoxx 50 è salito da giugno, quando la posizione di Bridgewater sembra essere stata chiusa, con una perdita di quasi il 9%. Ciò suggerisce che hanno perso denaro sulle operazioni e potrebbero essere stati costretti a ridurre le posizioni corte. Ma mentre scrivo, non conosco la dichiarazione specifica, quindi questi sono i miei processi di pensiero per giustificare il cambiamento di strategia.

Conclusione

Il portafoglio di Bridgewater ha visto molti cambiamenti grandi e piccoli che non ho menzionato oggi. L'articolo si riferiva principalmente alle posizioni corte di Bridgewater, che all'inizio era molto scettica sull'Europa, ma dopo 2-3 mesi ha chiuso in gran parte le sue posizioni corte. Se siete interessati a sapere cos'altro uno dei più grandi fondi al mondo ha inserito nel proprio portafoglio, scrivetemi nei commenti e potrò dare seguito a questo articolo con un approfondimento su ciò in cui credono molto e su cui stanno aumentando aggressivamente le proprie posizioni.

Si noti che questa non è una consulenza finanziaria. Ogni investimento deve essere sottoposto a un'analisi approfondita.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Hai un account? Poi accedi , o creane uno nuovo.

No comments yet
Timeline Tracker Overview