Meta ha molto da recuperare: documenti interni rivelano come Instagram Reels si stia realmente comportando rispetto a…

Non c'è dubbio che il CEO di Meta Platforms Mark Zuckerberg si senta minacciato da TikTok. L'app per i video brevi è cresciuta rapidamente negli ultimi anni e, secondo eMarketer, l'anno scorso l'utente medio negli Stati Uniti ha trascorso quasi 40 minuti al giorno sull'app, fino a 10 minuti in più rispetto a quelli trascorsi su Instagram.

Instagram Reels sta perdendo terreno nei confronti di TikTok

Mark Zuckerberg sta scommettendo il futuro a breve termine del gigante dei social media su Instagram Reels, la funzione di video brevi che sta offrendo come risposta dell'azienda alla piattaforma rivale TikTok.

Le ricerche interne dell'azienda mostrano che Meta deve recuperare un po' di terreno. Gli utenti di Instagram trascorrono cumulativamente 17,6 milioni di ore al giorno guardando Reels, meno di un decimo dei 197,8 milioni di ore che gli utenti di TikTok trascorrono ogni giorno sulla piattaforma, secondo un documento esaminato dal Wall Street Journal che riassume la ricerca interna di Meta.

Il documento, intitolato "Creators x Reels State of the Union 2022", è stato pubblicato internamente in agosto. L'azienda ha riferito che il coinvolgimento di Reels è in calo (-13,6% rispetto alle quattro settimane precedenti) e che "la maggior parte degli utenti di Reels non interagisce affatto".

Uno dei motivi è che Instagram ha difficoltà a reclutare persone per creare contenuti. Circa 11 milioni di creatori sono presenti sulla piattaforma negli Stati Uniti, ma solo circa 2,3 milioni di loro, ovvero il 20,7%, pubblicano ogni mese, secondo il giornale.

Una versione estesa di questa storia è disponibile su WSJ.com.

TikTok è l'app in cui le persone trascorrono più tempo in media

Nel grafico qui sopra, vediamo che il tempo medio speso in minuti dagli utenti adulti statunitensi che utilizzano TikTok è di 45,8 minuti al giorno, equivalente a quello di YouTube. L'aumento più significativo che TikTok ha ottenuto è stato durante la pandemia. È stato allora che TikTok ha ricevuto la spinta maggiore.

Il motivo è ovvio. A causa delle chiusure e della pandemia, la vita quotidiana si è fermata. Non c'era molto da fare nelle nostre vite normali, quindi la gente ha iniziato a cercare intrattenimento e contenuti. Hanno rapidamente esaminato l'intera libreria di contenuti delle piattaforme di servizi di streaming come Netflix, hanno iniziato a cercare contenuti diversi, contenuti di persone che non conoscevano, ed è qui che TikTok ha colmato un'esigenza.

Un possibile divieto di TikTok negli Stati Uniti.

Nel settembre 2020, Donald Trump voleva vietare TikTok negli Stati Uniti (o almeno farlo in modo da obbligare la società madre Bytedance a vendere le sue attività negli Stati Uniti a una società statunitense). Da quando Biden è diventato presidente, questo divieto non è entrato in vigore, ma il problema è ancora presente.

https://twitter.com/RihardJarc/status/1542239089805725696

TikTok ha un problema di connessione con la Cina. In particolare, il commissario Brendan Carr vede la piattaforma come un modo per la Cina di ottenere e utilizzare le informazioni dei cittadini statunitensi. Per questo motivo, alla fine di giugno di quest'anno, ha chiesto ad Apple e Google di rimuovere TikTok dai loro app store. Sebbene nessuna delle due aziende lo abbia fatto, il Senato continua a chiedere un'indagine federale in merito. C'è quindi un'alta probabilità che TikTok venga prima o poi vietato negli Stati Uniti.

DISCLAIMER: Tutte le informazioni fornite in questa sede hanno uno scopo puramente informativo e non costituiscono in alcun modo una raccomandazione di investimento. Fate sempre la vostra analisi.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Hai un account? Poi accedi , o creane uno nuovo.

No comments yet
Timeline Tracker Overview