Degiro: il broker che offre le migliori condizioni per investire in ETF

Come sappiamo, ogni broker è un po' diverso. Alcuni di essi sono adatti alle azioni ceche o al daytrading. Ma quale è adatto per gli investimenti in ETF? Uno dei candidati più gettonati è Degiro. Questo è l'argomento di questa recensione. Scoprirete tutto, dalle commissioni alle opzioni di deposito e prelievo, o su cosa possiamo effettivamente investire qui.

Degiro è stata fondata nel 2008 ad Amsterdam. Dal 2013 offre i suoi servizi di intermediazione agli investitori al dettaglio. La società è controllata dall'Autorità olandese per i mercati finanziari (AFM) e supervisionata da De Nederlandsche Bank (DNB). È inoltre registrata presso la Financial Conduct Authority (FCA). Offre trading su azioni, obbligazioni, opzioni, bond, fondi comuni di investimento, warrant e soprattutto ETF.

In questa recensione mi concentrerò sugli aspetti che all'inizio mi hanno lasciato perplesso. Solo cose utili da sapere quando si usa Degiro. Se siete interessati a leggere di un altro broker, vi rimando alla mia recensione di XTB di qualche giorno fa.

Piattaforma

Non ho avuto problemi a navigare nella piattaforma quando ho effettuato il primo accesso. Nella barra nera a sinistra, la scheda Mercato è la prima della schermata ed è aperta. Come possiamo vedere, sono presenti i grafici di vari indici, nonché i vincitori e i perdenti dell'ultimo giorno. È inoltre possibile consultare una selezione di notizie, ma in lingua inglese. Nella scheda Preferiti è possibile visualizzare i titoli preferiti, per i quali è possibile vedere la tendenza attuale. Nell'importantissima scheda Portafoglio si possono vedere le posizioni aperte, ordinate per tipo di attività. La categoria del diritto ai dividendi rappresenta un enorme vantaggio. Qui potete vedere quanto, quando e per quale posizione riceverete un dividendo. Inoltre, è possibile visualizzare l'imposta trattenuta. Il resto probabilmente non ha bisogno di essere spiegato.

L'interfaccia web può anche essere commutata in darkmod.

Vedo un grande vantaggio nella verifica in due passaggi, che, ad esempio, il già recensito XTB non offre. L'autenticazione è mediata da Google Authenticator. L'autenticazione nell'app mobile, di cui dispone anche Degiro, avviene tramite impronta digitale o PIN.

Passiamo ora ai piccoli inconvenienti. Quando ci accorgiamo per la prima volta della piattaforma, notiamo uno strano mix di inglese e inglese. Date un'occhiata alla schermata qui sotto. I titoli in inglese e alcune descrizioni in inglese. L'assistenza clienti dovrebbe comunque funzionare in ceco, dato che ho trovato messaggi di posta elettronica in ceco sul sito di assistenza. Il servizio funziona anche per telefono.

Un altro svantaggio è la mancanza di un account DEMO. Quindi, se volete fare trading su Degir, solo con il vostro denaro reale.

Presso il broker ogni nuovo investitore può scegliere tra 3 profili, quindi oggi è più facile rispetto a prima, quando c'erano 4 profili tra cui scegliere.

  • Basic - un conto per il trading classico di azioni o ETF. In cambio di commissioni contenute, il broker può prestare le posizioni detenute nei vostri titoli. Questo è il tipo di conto che ci interessa di più.
  • Custodia (non offerta) - stessa funzionalità del conto di base. La differenza è che il broker non concede prestiti a terzi. D'altra parte, questo tipo di conto era (è) soggetto a commissioni più elevate.
  • Attivo - accesso a tutti gli strumenti offerti da Degiro. Oltre alle azioni e agli ETF, è possibile negoziare opzioni, futures e short. Permette inoltre di operare con margine fino al 50% del valore del portafoglio. Poiché questi strumenti sono molto rischiosi, prima di aprire un conto è necessario superare un test attitudinale.
  • Trader - stessa storia dell'account Active. Permette di operare con margine fino al 100% del valore del portafoglio.

Commercio

Una delle cose che mi ha sorpreso è stato il modo di aprire una posizione. Per farlo, è necessario effettuare un ordine; qui abbiamo 4 modi per farlo.

  • Ordine limite - il metodo più comunemente utilizzato. Inseriamo il prezzo massimo a cui siamo disposti ad acquistare il titolo. Specifichiamo anche il numero di azioni. Il vantaggio è che sappiamo sempre a quale prezzo massimo abbiamo acquistato. Se il prezzo di mercato per il periodo di negoziazione non è uguale o inferiore al prezzo massimo, l'operazione non verrà eseguita.
  • Ordine di mercato - inseriamo solo il numero di azioni che vogliamo acquistare. L'ordine sarà eseguito al miglior prezzo disponibile al momento della liquidazione. È possibile effettuare un ordine anche alla chiusura della borsa.
  • Stoploss - si tratta di un ordine per chiudere un'operazione a un certo prezzo se il prezzo si muove nella direzione sbagliata per evitare ulteriori perdite. Quando il mercato raggiunge il prezzo desiderato e si è perso un importo predefinito, viene attivato un ordine di Stop Loss che chiude automaticamente la posizione.
  • Stop-limit - Ordine di acquisto o vendita di un titolo che combina le caratteristiche di un ordine stop e di un ordine limite. Quando il prezzo di stop viene raggiunto, l'ordine stop-limit diventa un ordine limite, che verrà eseguito al prezzo stabilito (o migliore).

Deposito e prelievo

In diversi broker abbiamo sperimentato una varietà di opzioni di deposito e prelievo. Ma con Degiro è semplice, l'unica opzione è il bonifico bancario. Il conto bancario deve essere intestato allo stesso nome di quello presso Degiro. Trasferiamo le corone ceche sul conto della filiale ceca della Deutsche Bank.

Cosa succede al denaro dopo averlo depositato presso il broker? Degiro creerà automaticamente un conto bancario con flatexDegiro dopo la creazione del conto. Tutto il nostro denaro non investito sarà quindi depositato in un conto bancario personale separato. Ne consegue l'assicurazione dei fondi fino a 100.000 euro depositati su questo conto.

Un vantaggio indiscutibile è che i depositi e i prelievi non hanno limiti, cioè non hanno importi minimi. Allo stesso tempo, sia i depositi che i prelievi sono completamente esenti da commissioni. Se siete ancora più interessati a questo tema, Investment Potato riassume bene tutto.

https://www.youtube.com/watch?v=U1Rd7n6AUH0&t=644s&ab_channel=Investi%C4%8Dn%C3%ADbrambora

Tasse

Mi baserò sul riepilogo delle tasse aggiornato l'ultima volta questo mese, quindi si tratta di informazioni fresche.

Cominciamo con le commissioni all'interno delle borse. Sulla base di questa schermata, si potrebbe pensare che le azioni scambiate sulle borse statunitensi e canadesi, ad esempio, siano completamente gratuite. Tuttavia, questo non è del tutto vero. Infatti, nella nota sotto la tabella, possiamo vedere che oltre alla commissione zero, c'è una commissione di manimissione di 1 euro. Lo stesso ciclo si applica allo scambio di Praga, nella tabella vediamo una commissione di 20 €, ma la commissione di gestione è di altri 20 €, quindi la commissione totale per l'acquisto è di 40 €. Lo stesso vale per gli altri stock europei, per i quali dobbiamo aggiungere alle tariffe di cui sopra la tassa di gestione di 1 euro. Pertanto, vi consiglio vivamente di informarvi su quale borsa valori state acquistando e quali sono le commissioni applicate.

Fonte: degiro.cz

Oltre a queste commissioni di negoziazione, Degiro applica anche una commissione per le conversioni di valuta. Come abbiamo già detto, la conversione da corone ceche a euro e viceversa è gratuita. Un'altra cosa è la conversione da euro a dollari, per esempio. L'addebito è dello 0,25% in caso di conversione automatica e dello 0,25% + 10 € in caso di conversione manuale.

Degiro compensa queste commissioni con l'assenza di una commissione di inattività e con le già citate commissioni zero per depositi e prelievi. Inoltre, stiamo arrivando solo ora alla parte migliore.

Il vantaggio più grande

L'alfa e l'omega dell'utilizzo di questo broker sono gli ETF, non solo per me. Questi possono essere acquistati completamente gratis a determinate condizioni. Di che condizione si tratta? L'ETF scelto deve essere presente nell'elenco degli ETF esenti da commissioni di Degiro. Quindi, se volete investire nel noto indice S&P 500 attraverso gli ETF, non c'è niente di più facile che cercarli qui e poi copiare il nome dell'ETF o il codice ISIN nel motore di ricerca della piattaforma e il gioco è fatto.

Dividendi e azioni frazionate

Degiro offre il modulo standard W8BEN, che evita la tassazione del 30% sui dividendi e trattiene solo il 15%. Sulla piattaforma è possibile acquistare anche azioni ceche, tra le altre, ma sono tassate al 35%. Il problema è lo stesso di XTB. Pertanto, vi consiglio di acquistare le azioni ceche altrove, oppure di seguire la strada di @otakalas, che ne ha parlato nella discussione sotto la recensione di XTB, di cui trovate il link all'inizio dell'articolo.

Se si cercano azioni frazionate in Degir, non si arriva da nessuna parte. Secondo le informazioni disponibili, non vengono nemmeno presi in considerazione.

Pro

+ acquisti molto convenienti di ETF selezionati +
commissioni non di negoziazione amichevoli +
tasso medio favorevole CZK/€+
ampia scelta di strumenti


Contro

- un metodo di deposito/prelievo -
tassazione del 35% sulle azioni ceche -
non offre azioni frazionate






Ecco come vedrei i principali pro e contro di Degiro. Se avete qualcosa da aggiungere o se qualcosa non vi è chiaro, sarò lieto di ricevere un feedback.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Hai un account? Poi accedi , o creane uno nuovo.

No comments yet
Timeline Tracker Overview