Il magnate indiano diventa il secondo uomo più ricco del pianeta e investe fino a 2,5 miliardi di dollari nell'azienda

Il visionario e fondatore di Amazon Jeff Bezos è stato recentemente sostituito come secondo uomo più ricco del pianeta dall'imprenditore indiano Gautam Adani, che lo ha superato per meno di 20 milioni di dollari dopo che le azioni della sua società Adani Enterprises sono salite alle stelle. Gautam Adani è un nome poco noto a molti di voi, ma merita rispetto per ciò che ha costruito. Con questo intendiamo il suo conglomerato, che è cresciuto di migliaia di punti percentuali in pochi anni. Oggi daremo uno sguardo a questo conglomerato e vi presenteremo i settori in cui Adani vede attualmente un potenziale di crescita a lungo termine.

Gautam Adani

Sembra forse troppo bello per essere vero? Nel caso del nuovo numero due al mondo in termini di uomini più ricchi del pianeta, la storia di Adani non è solo quella di un conglomerato che scala le classifiche e che si fa strada in pochi anni. In realtà, si tratta di una storia lunga e impegnativa, piena di ostacoli, che affonda le sue radici nel 1988, quando Adani fondò il suo conglomerato. Il che ci dice che questo lungo viaggio, sopra Bezos e sotto Elon Musk allo stesso tempo, è durato oltre 44 anni. Diventare così ricchi e di successo costa semplicemente qualcosa, e in questo caso è solo un altro esempio di perseveranza unita al duro lavoro.

Negli ultimi otto anni, l'imprenditore di prima generazione proveniente dal suo stato natale, il Gujarat, è emerso da una relativa oscurità fino a eclissare Jeff Bezos di Amazon. Nessun altro imprenditore asiatico è mai salito così in alto. Adani è letteralmente un uomo che ha costruito qualcosa di estremo dal nulla, inoltre è molto amato in patria ed è stato spesso descritto come un vero e proprio ministro dell'India, dato che ha tenuto colloqui con persone influenti sul cambiamento climatico ed economico(tra cui Boris Johnson).

L'ascesa di Gautam Adani al secondo posto nella classifica mondiale della ricchezza, generata principalmente da azioni scambiate sul mercato locale, merita di essere sotto i riflettori.

Adani Enterprises (conglomerato di Adani)

Il conglomerato ha guadagnato oltre il 60.000% dal 1988, ma la crescita principale è avvenuta negli ultimi 2-5 anni, quando l'azienda ha registrato una crescita fulminea.

Adani Group è un conglomerato multinazionale indiano con sede ad Ahmedabad. È stata fondata da Gautam Adani nel 1988 come società di trading di materie prime, con Adani Enterprises come società di punta.

L'insieme delle aziende del suo impero commerciale indiano - dai porti alla distribuzione del gas, dall'estrazione del carbone alle energie rinnovabili - ha portato alle recenti fortune del conglomerato.

Inoltre, Adani non sembra avere intenzione di rallentare e di consolidare la sua posizione o addirittura di minacciare lo stesso Elon Musk (che è il primo uomo più ricco del mondo).

  • L'azienda di Gautam Adani si è assicurata un progetto portuale da 3,1 miliardi di dollari nell'India orientale.
  • Il gruppo di Adani costruirà un porto nello Stato indiano del Bengala Occidentale con un investimento previsto di oltre 3 miliardi di dollari, mentre il suo conglomerato continua a rafforzare il proprio controllo sui settori delle infrastrutture e della logistica locali.
  • Così facendo, Adani creerà anche una miriade di posti di lavoro - più di 125.000 posti diretti e indiretti, per essere precisi.
  • L'ultima vittoria rafforza il più grande operatore portuale privato indiano, che detiene già una quota del 30% del mercato nazionale e si assicura contratti globali.

Anche Gautam Adani è un investitore esperto. Dove trova le opportunità ora?

Chiaramente, la risposta non sarà - azioni statunitensi. In passato ho scritto più volte del mercato indiano e del suo potenziale; in generale si prevede che l'India sarà una seconda potenza mondiale entro il 2050, il che apre le porte agli investimenti.

Il miliardario Gautam Adani ha investito ben 200 miliardi di rupie (2,5 miliardi di dollari) nell'azienda di cemento Cement Arm e ha incaricato il figlio di supervisionare l'attività appena acquisita, mentre il secondo uomo più ricco del mondo cerca di rafforzare il suo impero di infrastrutture, che comprende porti, servizi pubblici e produzione di energia.

"Ciò che rende il cemento un'attività entusiasmante è la possibilità che la crescita in India superi quella di qualsiasi altro Paese oltre il 2050", ha dichiarato Adani in un comunicato, aggiungendo che le diverse attività forniscono "relazioni senza precedenti" per l'industria del cemento.

  • Non prendetelo come un conflitto di interessi: Adani ha spinto il figlio a dirigere l'azienda, quindi non si tratta di un regalo per far funzionare l'azienda del figlio. Si tratta di avere fiducia nel fatto che nelle mani di suo figlio sarà gestito bene.

I recenti annunci dimostrano inoltre che il magnate sta facendo delle unità di cemento il motore di crescita del suo impero e sta rafforzando la catena logistica che comprende porti, aeroporti, immobili e carbone. Adani si sta rapidamente diversificando al di là delle sue radici tradizionali (combustibili fossili) e si sta espandendo nei centri dati, nei servizi digitali, nelle telecomunicazioni e nei media.

Conclusione

Ho trovato questo argomento molto interessante, perché scalzare il secondo uomo del pianeta (Bezos) non è un'impresa facile. A rendere la storia ancora più bella è il fatto che si tratta di un uomo con radici in India, dove la situazione non è affatto ideale per costruire un conglomerato così grande quasi da zero. Soprattutto, l'intera vicenda mi conferma che l'India sta progredendo e che inizia a piacermi l'idea che l'India sia una delle superpotenze mondiali del futuro. Non ho ancora investito in quel territorio, ma ho in testa alcuni pensieri e idee, e il potenziale di crescita in molti settori è davvero enorme.

  • E voi? Vede un potenziale in India per il futuro?
  • Adani può detronizzare lo stesso Elon Musk in futuro?

Non si tratta di una consulenza finanziaria. Ogni investimento deve essere sottoposto a un'analisi approfondita.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Hai un account? Poi accedi , o creane uno nuovo.

No comments yet
Timeline Tracker Overview