Due azioni che sono la scelta più ovvia in una flessione del mercato

Fortunatamente, il mercato degli orsi non è ancora arrivato. Per pura definizione, siamo ancora in una correzione. I neofiti possono essere nel panico, ma gli investitori esperti se ne lavano le mani. Sanno bene che questo è il momento di comprare. Diamo un'occhiata a due azioni che sono diventate scelte ancora più allettanti che mai grazie al calo della correzione. Di certo non perderete su questi due titoli!

Quando un'azione o un indice scende del 10% dal suo massimo storico, si dice che è in una correzione. Anche se questo non suona così spaventoso come un mercato orso - segnato da un calo del 20% - dovrebbe dare agli investitori una pausa di riflessione. Le correzioni si verificano spesso a seguito di un evento e le azioni vengono vendute su tutta la linea.

Un sell-off diffuso dà agli investitori l'opportunità di afferrare le azioni che possono essere colpite dalla frenesia del mercato, ma il cui business non sarà colpito. Due titoli che sono grandi acquisti in una tale opportunità - Shopify $SHOP-0.6% e Alphabet $GOOG+0.7%. Ognuna di queste aziende ha visto il loro prezzo delle azioni cadere di recente, ma le loro attività sono ancora fiorenti.

1. Shopify $SHOP-0.6%

Avviare un'azienda può essere difficile, vendere un prodotto online può essere ancora più impegnativo. Shopify rende il processo facile fornendo modelli di siti web, elaborazione dei pagamenti e soluzioni di spedizione per un prezzo accessibile di 29 dollari al mese. Quando un'azienda cresce e può permettersi di espandere il suo toolkit ecommerce, Shopify lo porta al livello successivo con caratteristiche migliorate.

Non è solo uno strumento per le piccole imprese. Molti grandi marchi usano il suo software, come Kraft Heinz e KKW Beauty - la linea di bellezza di Kim Kardashian. Shopify ha recentemente annunciato che sta espandendo le sue offerte per le grandi imprese per includere la spedizione il giorno successivo e i resi facili. Un'impresa del genere richiede un investimento significativo nello spazio del magazzino. Fortunatamente, Shopify è lungimirante e ha già acquisito 6 River Systems - un'azienda di magazzini robotici - per fornire un'automazione all'avanguardia sul posto. Shopify fornisce le migliori soluzioni di ecommerceper le imprese di tutte le dimensioni, e questa ultima mossa rafforza questa idea.

https://www.youtube.com/watch?v=gAkWsGlofyU

L'azienda divide le sue entrate in due segmenti, le soluzioni per i commercianti e gli abbonamenti. Le soluzioni di abbonamento rappresentano il denaro che i clienti pagano ogni mese per l'accesso agli strumenti che Shopify offre. La crescita in questo segmento può prendere due strade principali: nuovi clienti o aggiornamento dei clienti. Nel terzo trimestre, le soluzioni di abbonamento di Shopify sono cresciute del 37% su base annua a 336 milioni di dollari, ma hanno rappresentato solo il 30% delle entrate.

Il segmento più grande, le soluzioni per i commercianti, sta crescendo man mano che i negozi sulla sua piattaforma aumentano le loro vendite. Come i clienti di Shopify fanno meglio, così fa meglio. Le soluzioni per i commercianti sono cresciute del 51% su base annua a 788 milioni di dollari, quindi è chiaro che innumerevoli negozi sulla piattaforma di Shopify hanno successo.

Dopo valutazioni elevate durante la maggior parte del 2020 e 2021, il rapporto PS di Shopify è tornato a livelli pre-pandemici dopo il recente sell-off. Mentre gli investitori non dovrebbero aspettarsi che Shopify ritorni ai suoi precedenti alti livelli di valutazione, la crescita futura delle entrate dovrebbe essere direttamente collegata al suo prezzo delle azioni se mantiene gli attuali livelli di valutazione. Con una crescita complessiva delle entrate del 46% e l'espansione di Shopify con aziende più grandi, il futuro delle azioni dell'azienda è luminoso.

2. Alphabet $GOOG+0.7%

In contrasto con l'alta crescita e la non redditività di Shopify c'è Alphabet - la società madre di Google e YouTube - che ha anche un'alta crescita ma è follemente redditizia. Con il suodominio del mercato dei motori di ricerca e della condivisione di video, è improbabile che l'offerta primaria di Alphabet sia interrotta dalla concorrenza.

https://www.youtube.com/watch?v=VSgQTlPkxyA

Alphabet può offrire agli inserzionisti unpubblico diversificato, rendendolo un prezioso partner pubblicitario. Mentre la spesa pubblicitaria è cresciuta leggermente durante il 2020, è stata una storia diversa nel 2021. Le entrate pubblicitarie di ricerca di Google per il Q3 sono cresciute del 44% a 37,9 miliardi di dollari - per il contesto, il volume lordo di merce del Q3 di Shopify era di 41,8 miliardi di dollari. Il confronto tra un'enorme crescita del 44% e solo il 3% nel Q3 2020 mostra come le aziende pubblicitarie stiano prosperando in tempi economici difficili. Sul lato YouTube, la crescita è stata simile al 43%, ma le entrate sono state molto più basse rispetto alla sua divisione dei motori di ricerca a 7,2 miliardi di dollari.

Una vista molto bella - specialmente per i proprietari di questo stock

Nel suo nucleo, Alphabet è una società di pubblicità. Dato che i pagamenti degli inserzionisti per la pubblicità tendono a cadere durante le recessioni (sono scesi del 13% durante la recessione del 2008), Alphabet avrà probabilmente una valutazione inferiore a causa di questo rischio.

Eppure, un rapporto prezzo-utile di 29 è molto economico per una società i cui guadagni stanno crescendo al 71%. Finché l'economia non si ferma, il business pubblicitario di Alphabet continuerà a fornire numeri di crescita assurdi.

Questa non è una raccomandazione di investimento. È la mia opinione basata sull'analisi di Keith Drury.


No comments yet
Timeline Tracker Overview