2 titoli del Metaverso investiti da JP Morgan e BlackRock

Ogni trimestre, gli investitori istituzionali con almeno 100 milioni di dollari di attività in gestione devono presentare un modulo 13F alla Securities and Exchange Commission (SEC). Il modulo è usato per rivelare i cambiamenti nelle partecipazioni azionarie, e alcuni piccoli investitori usano i rapporti per seguire le azioni che i grandi investitori acquistano. Più recentemente, abbiamo notizie di fondi da un trilione di dollari che comprano questi titoli.

Nell'ultima tornata di depositi, JPMorgan Chase, una banca d'investimento con più di 2,5 trilioni di dollari in gestione, ha aggiunto 2,8 milioni di azioni di Nvidia $NVDA-3.2% al suo portafoglio. E BlackRock, un'istituzione con più di 10 trilioni di dollari in gestione, ha aggiunto 1,2 milioni di azioni di Adobe $ADBE+2.0% al suo portafoglio. Naturalmente, è sempre saggio fare le proprie ricerche prima di investire in un'azienda, quindi diamo un'occhiata ad entrambe queste due aziende non solo metaverse .

1. Nvidia$NVDA

Il marchio Nvidia è diventato sinonimo di grafica all'avanguardia e di calcolo ad alte prestazioni. E la ragione di questo successo è l'unità di elaborazione grafica (GPU), un chip capace di eseguire trilioni di calcoli al secondo. Mentre Nvidia ha originariamente progettato le GPU per rivoluzionare la grafica dei videogiochi, questi processori ad altissime prestazioni sono stati adottati anche nei data center dove eseguono grandi carichi di lavoro come l'analisi dei dati e l'intelligenza artificiale (AI).

Nvidia si è posizionata come leader di mercato in più settori. L'azienda ha più del 90% di quota di mercato negli acceleratori per supercomputer e nelle schede grafiche per workstation e ha una quota di mercato dell'83% nelle GPU discrete per PC. E questo dominio è stato un forte motore di crescita. Nell'ultimo anno, i ricavi di Nvidia sono saliti del 61% a 26,9 miliardi di dollari. Più importante, il metaverso offre un altro percorso di crescita per l'azienda di semiconduttori, e Nvidia sta già cogliendo questa opportunità.

La piattaforma Nvidia Omniverse, lanciata di recente, permette ai creatori 3D di diversi settori (ad esempio architettura, media, sviluppo di giochi) di collaborare in tempo reale in uno spazio virtuale condiviso. Questa tecnologia potrebbe essere usata per creare paesaggi virtuali, città e accessori all'interno del metaverso. E recentemente, Nvidia ha lanciato Omniverse Avatar, una piattaforma per la creazione di automi digitali alimentati dall'AI che possono vedere, ascoltare, parlare e prendere decisioni. Questa tecnologia può essere utilizzata per popolare il metaverso con personaggi non giocanti.

In poche parole, ci sono molte ragioni per possedere questi titoli, e non è sorprendente che JPMorgan stia comprando di più. La forte posizione competitiva di Nvidia sia nella grafica 3D che nell'IA dovrebbe rendere il titolo un investimento a lungo termine.

2. Adobe $ADBE+2.0%

Il gigante del software Adobe sta dividendo il suo business in due segmenti in crescita: media digitali ed esperienza digitale. Il primo include applicazioni creative di alto livello come Photoshop e Premiere Pro, così come applicazioni per documenti digitali come Adobe Sign per le firme elettroniche. E quest'ultimo include il software alimentato dall'AI per l'analitica, il marketing e il commercio.

Adobe è, naturalmente, conosciuta per la sua esperienza nel settore creativo e del design, ma l'azienda è diventata una forza trainante anche in altri settori. Forrester Research ha recentemente nominato Adobe leader nel software di marketing aziendale e nella gestione dei contenuti, e Everest Group ha recentemente riconosciuto la leadership di Adobe nelle piattaforme digitali. Detto questo, l'azienda gioca un ruolo critico nell'aiutare i clienti a coinvolgere i consumatori e mantenere la fedeltà dei clienti, una proposta di valore che risuona praticamente in ogni settore.

Durante l'anno scorso, le entrate sono cresciute del 23% a 15,8 miliardi di dollari, guidate da una solida crescita nei segmenti dei media digitali e dell'esperienza digitale, e il free cash flow è balzato del 30% a 6,9 miliardi di dollari. Tuttavia, la direzione stima il mercato totale indirizzabile (TAM) di Adobe a 205 miliardi di dollari, il che significa che l'azienda ha catturato meno dell'8% della sua opportunità di mercato.

Inoltre, il suo TAM dovrebbe diventare ancora più grande man mano che il metaverso continua ad evolversi. Il software di marketing e di business di Adobe sarà importante nel mondo virtuale come nel mondo reale. Allo stesso modo, un software creativo come Adobe Substance 3D - una suite di strumenti per la progettazione e il texturing di modelli 3D e il rendering di scene 3D - sarebbe utile per costruire qualsiasi mondo virtuale. Infatti, Substance 3D è uno dei molti prodotti software che si integrano con Nvidia Omniverse.

Dato l'ampio portafoglio di prodotti best-in-class di Adobe, è facile capire perché BlackRock ha rafforzato la sua posizione. Nel corso del prossimo decennio, Adobe dovrebbe beneficiare di venti di coda come la trasformazione digitale e il metaverso, e penso che questi titoli di crescita offriranno rendimenti di mercato.

Sono sicuro che siamo tutti d'accordo che questi titoli sarebbero buoni acquisti anche senza entrare nel metaverso. Quindi, per me, questo è solo un altro fattore per convincerci a comprare questi titoli, come hanno fatto grandi investitori come JP Morgan e BlackRock, che hanno molte più informazioni e ricerche di noi. Quello che mi ha sorpreso abbastanza è l'indirizzabilità del mercato per Adobe, solo l'8% finora? Questo è un incredibile spazio di crescita.

Questo non è un consiglio di investimento, solo l'opinione di un investitore al dettaglio.

Fonte.


No comments yet
Timeline Tracker Overview