La riapertura economica della Cina stimolerà l'economia globale e renderà più difficile la lotta all'inflazione

A mio avviso, la rinascita dell'economia cinese porterà con sé, oltre all'effetto di stimolo dell'economia globale, una pressione al rialzo sui prezzi.

Secondo una ricerca di Goldman Sachs (GS), l'allentamento della rigida politica di Covid-19 da parte della Cina non solo accelererà la ripresa economica del Paese, ma stimolerà anche la crescita economica globale. Dato il ritmo più veloce del previsto della riapertura della Cina, gli economisti prevedono che il PIL cinese crescerà del 6,5% nel 2023. Inoltre, la ripresa della domanda interna cinese potrebbe incrementare il PIL globale dell'1% entro la fine del 2023. Il ritmo più veloce della ripresa cinese, unito all'allentamento delle condizioni finanziarie globali e al calo dei prezzi del gas, migliora le prospettive per gli sviluppi economici futuri. La rinascita economica della Cina dovrebbe avere un impatto sulla crescita globale attraverso i seguenti canali:

Aumento della domanda interna: si prevede che la riapertura aumenterà le esportazioni di beni di base tra i partner commerciali della Cina, il che potrebbe incrementare la domanda interna fino al 5%. Non sorprende che questa sia una notizia gradita ai vicini regionali della Cina, dato che i Paesi dell'Asia-Pacifico esportano in Cina più beni di molte economie occidentali. Questo ritorno della domanda di beni potrebbe tradursi in un modesto aumento del PIL di circa lo 0,4% nella maggior parte di queste economie.

Viaggi internazionali: la fine della politica di tolleranza zero della Cina dovrebbe portare a una ripresa della domanda di servizi esteri e di viaggi internazionali. A differenza della maggior parte degli altri Paesi, la Cina era già un importatore netto di servizi di viaggio prima della pandemia. Secondo gli economisti, la normalizzazione dei modelli di viaggio, che dovrebbe avvenire principalmente nella seconda metà del 2023, porterà a un aumento del deficit commerciale della Cina nel settore dei viaggi e alla crescita del PIL estero.

Domanda di beni: la riapertura porterà a un aumento della domanda di materie prime, soprattutto di petrolio. Gli strateghi delle materie prime di GS stimano che la domanda di petrolio cinese potrebbe aumentare di almeno 1 milione di barili al giorno, il che farebbe salire i prezzi del Brent di circa 15 dollari al barile. Questo aumento potrebbe essere ancora più significativo a seconda
della velocità della ripresa del turismo. Per la maggior parte delle economie, l'aumento dei prezzi del petrolio sarà un freno alla crescita economica e alla lotta contro l'alta inflazione.

Secondo gli economisti, la riapertura avrà un impatto maggiore sui Paesi asiatici vicini piuttosto che sulle economie occidentali. L'effetto maggiore (e probabilmente più ritardato) in Occidente sarà l'aumento del commercio internazionale e l'arrivo di condizioni finanziarie più favorevoli. Gli economisti aggiungono che questo porterà anche a un aumento
dell'inflazione globale. Per la maggior parte delle economie, l'impatto sull'inflazione di fondo sarà piuttosto minimo, poiché l'effetto inflazionistico di una crescita più sostenuta è grosso modo compensato dalla disinflazione nella catena di approvvigionamento. Tuttavia, si prevede che l'aumento dei prezzi delle materie prime contribuirà all'inflazione complessiva, soprattutto per i mercati emergenti che dipendono dal petrolio. Sebbene sia
difficile quantificare tale effetto, gli economisti ritengono che ci sarà un aumento dell'inflazione complessiva di mezzo punto percentuale. E questo potrebbe essere un problema per i mercati finanziari. Una serie di sorprese per lo più negative sull'inflazione negli ultimi mesi ha portato a un allentamento delle condizioni finanziarie globali e ha permesso alle banche
centrali di rallentare il ritmo degli aumenti dei tassi negli ultimi mesi. Tuttavia, un maggiore slancio inflazionistico sulla scia della riapertura della Cina potrebbe costringere le banche centrali ad alzare i tassi più di quanto i mercati attualmente si aspettino, al fine di mantenere la crescita al di sotto del potenziale e di mantenere il ritmo di controllo dell'inflazione.

AVVISO PER GLI INVESTIMENTI: L'analisi di
ha uno scopo puramente informativo ed è fornita a titolo di supporto informativo e non costituisce un consiglio di investimento o un servizio di consulenza.


No comments yet
Timeline Tracker Overview